14 febbraio 2012

Le pagelle in diretta dei Big del Sanremone: da Arisa a Nina Zilli (seconda parte)



MATIA BAZAR (Sei tu): Ritorno alle origini. Tutto cambia perchè nulla cambi.  Orecchiabili e morbidi, ma non convincenti.  VOTO 5

ARISA (La notte): Arisa esce dal suo occhialuto personaggio. E anche la canzone d'amore diventa d'improvviso inconsistente e anonima. Mi aspettavo di più, anche se l'interpretazione è stata discreta. VOTO 5 1/2

LUCIO DALLA E PIER DAVIDE CARONE (Nanì) - Il bravo Pier Davide (ottimo amico di Maria) ha trovato un mentore d'eccezione come Lucio Dalla, chissà con cosa l'avrà contraccambiato... La storia d'amore tra cliente e prostituta è un tema che ha sempre il suo perchè. L'astuzia dalliana si sente e il brano decolla. VOTO 7

NINA ZILLI (Per sempre) - Negativa la prova della Zilli. L'ardua canzone d'amore è stata ben eseguita, ma nulla di più. L'emozione non si scorgeva e darla a Giuliano Palma questa volta non servirà... VOTO 5

GIGI D'ALESSIO E LOREDANA BERTE' (Respirare): Il neomelodico e una Bertè in versione "travone" si uniscono in un duetto che almeno ha il pregio di essere orecchiabile e allegro. Gigi fa volutamente da spalla, Loredana è contenta (almeno lei) e si illude di cantare ancora a livelli decenti. Quello che sembrava impossibile, evidentemente non lo è. VOTO 5

EUGENIO FINARDI (E tu lo chiami Dio): Finardi interpreta con ardore una canzone dal tema non facile sulla ricerca di spiritualità. Il testo è forse uno dei più fini presentati finora. Il look andrebbe un pelino aggiornato. VOTO 7

MARLENE KUNTZ (Canzone per un figlio) Definire questo un pezzo rock è facile solo perchè a cantarlo sono i Marlene. Ad un primo ascolto non convince, il pezzo non decolla, ma diamogli tempo. Vista la compagnia la scelta di stare al margine potrebbe rivelarsi vincente. VOTO 6

EMMA (Non è l'inferno): Anche la signorina Marrone racconta bene il nostro tempo italiano, fra appiccicosa melodia pop e accorati appelli che è infondo sono la traduzione in parole meno incazzate di "Cosa racconteremo di questi cazzo di anni zero".  VOTO 7

48 commenti:

  1. non so cosa c'entri questo intervento di Celentano con Sanremo e la sua conduzione all'acqua di rose, però concordo sul voto 10.

    RispondiElimina
  2. Anche io concordo sul fatto che lui non sia nessuno per dire certe cose... Dopo la presa di posizione su Don Gallo domani pubblico una fotogallery!

    RispondiElimina
  3. Adriano Papaleo sta acquisendo una sua dignità, lentamente

    RispondiElimina
  4. meno male che esistono latte e cereali del carrefour, altrimenti mi sarei già assopita sul divano

    RispondiElimina
  5. Papaleo non lo conoscevo ma è bravo.

    RispondiElimina
  6. Un Pupo in cerca di notorietà decide di intervenire... programmato come non mai

    RispondiElimina
  7. vorrei far notare come Adriano Celentano contenga due ANI

    RispondiElimina
  8. Torniamo ai tempi di Baudo che salva lo spettatore che voleva buttarsi dal primo piano dell'Ariston

    RispondiElimina
  9. Ma cos'è sta troiata?

    RispondiElimina
  10. ma li state vedendo? come direbbe Cossiga han tutti il pannolone... questi siparietti non divertono neanche i vecchi alla casa di riposo

    RispondiElimina
  11. Ne approfitto per una marketta: piemontesi, mi raccomando votate sì al referendum regionale sulla caccia (a giorni sarà fissata la data) per impedire che l'assessore della Lega CLAUDIO SACCHETTO aumenti il numero di specie cacciabili (anche son l'arco e anche nei periodi con neve al suolo). SALVIAMO GLI ANIMALI E NOI STESSI E ANDIAMO IN MASSA ALLE URNE!!!

    RispondiElimina
  12. Ci sarò a votare! Salveremo i culbianchi e le cutrettole!!

    RispondiElimina
  13. Oggi mi hanno mandato la foto di un sordone da identificare, ma ho sbagliato e l'ho scambiato per una grande passera scopaiola, in effetti sono molto simili. Mi domando come fanno i cacciatori a distinguere le specie che si assomigliano... soprattutto prima di sparargli!

    RispondiElimina
  14. Celentano è in playback

    RispondiElimina
  15. Ma va che sparano a caso...un pò come le parole in inglese di Celentano!

    RispondiElimina
  16. O forse è un effetto innaturale dato dalla dentiera...

    RispondiElimina
  17. Basta Celentano basta!!!!!

    RispondiElimina
  18. Celentano mi sfinisce. E' un tuttologo...

    Alcune news curiose: su Facebook ho carpito il messaggio dell'addetto stampa del Comune che si affretta a solidarizzare "con i colleghi di Famiglia cristiana e Avvenire".

    Cito da Celentano: "I servi del potere si vendono per quattro soldi", Lui per molto di più

    RispondiElimina
  19. Ma non ho capito: quello che duettava dallo schermo era Battiato?

    RispondiElimina
  20. Speriamo in un pò di musica con i Marlene

    RispondiElimina
  21. punto mille lire su Emma. e cmq si sente che la canzone l'ha scritta il cantante dei modà.

    RispondiElimina
  22. un po di rigurgito l'ho avuto a veder godano su quel palco...non so vobis!!!

    RispondiElimina
  23. canzone (per pagare la retta scolastica) al figlio.

    RispondiElimina
  24. Apprezzo la scelta di Godano di stare ai margini. La canzone mi pare comunque deboluccia, ma i Marlene necessitano tempo

    RispondiElimina
  25. Piuttosto che Godano dovevano davvero prendere Dente. Ora cantano anche le due wacche

    RispondiElimina
  26. tra le canzoni sentite finora, voi su chi puntate?

    RispondiElimina
  27. Ragazze, mi raccomando, abbassatevi per bene per mostrare le tette!

    RispondiElimina
  28. Io punto su Irene Fornaciari

    RispondiElimina
  29. Finardi non è più quello di una volta.

    RispondiElimina
  30. Risposte
    1. Loredana e Gigi, un appello: buttatevi nell'umido.
      Su twitter grande dibattito su Celentano e Avvenire

      Elimina
    2. io credevo fosse Richard Benson...

      Elimina
  31. Oddio ma questo trans sul palco?!?!?!?!? ahhah grande la coppia trash dell'anno! voto zero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai D'Alessio ha quasi dato dignità vocale a Loredana

      Elimina
  32. per l'anno prossimo consiglio di commentare su twitter, magari usando #sanremoasap... #occupysanremo è già trend topic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, quest'anno è migrato tutto su Twitter

      Elimina
    2. Comunque il trand dei visitatori è buono. Dalle 21 alle 23 siamo appena al di sotto dei 300 accessi singoli, non male. Anche se diversi tipo mio fratello segnalano che non li fa commentare perchè hanno il browser non aggiornato

      Elimina
  33. Diana & Maicol14 febbraio 2012 23:06

    noi gettiamo la spugna... a differenza di Papaleo noi andiamo a lavorare!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  34. Ok, ciauz, vorrei anche segnalare che le ragazze ci sanno fare con la ricezione. Ho sonno anche io ma resisto visto che ne mancano solo 3

    RispondiElimina
  35. Un altro sconosciuto che si esibisce tra i big. ma mi sembra uno che non ha timore di stare sul palco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cmq anch'io abbandono, son troppo stanco e finora non ne è proprio valsa la pena. cmq ne son convinto, vincerà Emma.

      Elimina
    2. No, ho deciso, resisto: ci sono i Matia Bazar. cmq Arisa è una ragazza semplice semplice, due mesi fa era accanto a me alle "Scimmie" di Milano ad una serata in cui Morgan intratteneva il pubblico con i suoi deliri umani e musicali, e lei era proprio una brava ragazza.

      Elimina
  36. Non finisce più... ronf

    RispondiElimina
  37. Meno male che sono gli utlimi anche io non ne posso piu!

    RispondiElimina
  38. Dai Matia Bazar mi sarei aspettato qualcosa di più originale. vado a dormire. Buonanotte, W Emma, W i problemi tecnici di Rai Uno.

    RispondiElimina
  39. Sorpresa finale: il televoto non ha funzionato, la gara è annullata. Le presentazioni dei giovani di 10 secondi ciascuna sono di "grande utilità" per i poveri giovani messi sempre più nel cassetto. Ho visto anche un clone della compianta Valentina Giovagnini. Vedremo

    Goodbay e buona notte

    RispondiElimina